/*Google Analytics*/

Economia e finanza, arriva la rivoluzione dei pagamenti online e cashless

da | Lug 1, 2019 | Social Innovation

Cresce la necessità del pubblico di accedere ai servizi bancari in modo nuovo e aumentano vertiginosamente i pagamenti online e cashless. A queste nuove esigenze rispondono startup innovative – spesso italiane – che creano nuovi sistemi di risparmio, pagamento, prestito e investimento.

Scopriamone insieme alcune.

Satispay

Disponibile per Android e iOS, è un servizio di mobile payment. Basato su un network alternativo a carte di credito e debito, risulta così essere libero, efficiente, gratuito e soprattutto sicuro. Può essere utilizzato da chiunque abbia un conto corrente bancario per scambiare denaro con i contatti della rubrica telefonica e pagare nei punti vendita e negli e-commerce convenzionati in modo semplice e veloce.

Conio

Si tratta di una startup italiana fondata da Christian Miccoli e Vincenzo di Nicola nel 2015. Ha creato il primo portafoglio mobile italiano per la compravendita di Bitcoin attraverso una tecnologia di sicurezza innovativa a livello internazionale. Conio è pensato per ciascun utente e permette di comprare, vendere, inviare, ricevere e custodire Bitcoin comodamente dallo smartphone.

Oval Money

Per dire no al classico salvadanaio a forma di maialino rosa e aiutare le nuove generazioni a risparmiare è nato Oval Money. Si tratta di un salvadanaio di digitale che preleva dal conto corrente una cifra settimanale stabilita dall’utente. Al prelievo automatico si può aggiungere il versamento di una percentuale di ogni entrata oppure il prelievo di 1 euro per ogni post condiviso sui social network.

Borsa del Credito

BorsadelCredito.it è il primo operatore italiano di peer to peer lending per le PMI. Nasce per rispondere alle richieste di credito da parte di piccole e medie imprese – oppure artigiani, professionisti, commercianti e negozianti – mettendole in contatti con investitori interessati a una forma di investimento alternativa. BorsadelCredito.it si è specializzata in credito a micro, piccole e medie imprese e conta oggi più di 25.000 imprese clienti provenienti da tutta Italia, 4.000 prestatori (privati e istituzionali) e oltre oltre 60 milioni di euro finanziati.

N26                                                             

È una banca mobile che consente di gestire le finanze interamente da smartphone. È possibile eseguire da mobile qualunque operazione: impostare limiti di pagamento e prelievo, bloccare e sbloccare la carta, inviare denaro in tempo reale con MoneyBeam e gestire i risparmi. Grazie all’intelligenza artificiale le spese vengono categorizzate in maniera automatica.

Hype

È una soluzione di light banking per una migliore e semplificata gestione del denaro. Funziona attraverso un’app, un conto e una carta. Il conto può essere attivato in pochi minuti e in maniera gratuita, mentre la carta arriva direttamente a casa. Assicura servizi tradizionali come bonifici, addebiti e pagamenti ricorrenti, ma anche servizi innovativi come il controllo delle spese e la pianificazione del risparmio. Vanta oggi più di 700mila clienti e cresce con un ritmo di oltre 2000 clienti al giorno.

Smartika

Si tratta della prima comunità online in Italia in grado di offrire ai suoi membri servizi di social lending (prestiti tra privati). L’istituto di pagamento è vigilato e autorizzato da Banca d’Italia e offre un servizio semplice e affidabile basato su un processo completamente digitale, veloce e sicuro.