Lab Turismo

VISION

La Fondazione GTechnology, nell’ottica dell’ampliamento dei settori di attività, ha rivolto la propria attenzione al mondo del turismo in quanto scienza che si può trasformare, veicolare e creare anche dove non è presente.
I fenomeni che concorrono al successo turistico sono molteplici e sfaccettati; non sempre l’organizzazione di eventi volti a far conoscere i pregi dei luoghi raggiunge l’obiettivo di fidelizzare il turista tanto da indurlo a ritornare e diventare cliente.
E’ quindi indispensabile produrre stimoli che raggiungano la potenziale clientela tanto da creare interesse e curiosità e soprattutto coinvolgere il territorio in tutti i suoi aspetti, con l’obiettivo primario di creare benessere.

OBIETTIVI

iL Laboratorio Turismo vuole realizzare  un modello che consenta di gestire i progetti di ricerca e sviluppo dei vari settori del turismo seguendo metodologie comprovate e di successo per le imprese turistiche, interagendo anche con gli interventi di strategia digitale ed in linea con il TDLAB del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

AMBITI DI RICERCA E COMPETENZE

Il Laboratorio Turismo, attraverso pofessionisti e tecnici nei settori dell’economia, della cultura, delle scienze turistiche, delle relazioni pubbliche e dell’arte, all’insegna dell’interdisciplinarità e della multisciplinarità, ha attivato specifiche competenze, quali:

  • Attività didattiche, progettuali e di sperimentazione per la comunicazione, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio artistico presente in Italia;
  • Valorizzare e tutelare i piccoli tesori artistici e naturali presenti in Italia oltre che musei, aree archeologiche, pinacoteche, ville e parchi;
  • Catalogare e documentare fotograficamente siti artistici presenti in Italia;
  • Promuovere eventi che richiedano azioni integrate e coordinate con i settori della moda, della musica, dell’arte e dell’enogastronomia;
  • Promuovere eventi e mostre per arricchire di nuove esperienze gioielli dell’architettura antica grazie all’energia dell’arte contemporanea;
  • Promuovere eventi in spazi ed edifici pubblici finalizzati a risvegliare il senso d’identità collettiva e di memoria per aprirsi al futuro;
  • Progetti orientati alla valutazione della percezione e alla sperimentazione nelle scuole dei prototipi di vacanza-lavoro.

il team di ricerca

Valentino de bortoli

Direttore scientifico

Fabio Franchi

Esperto

notizie dal blog

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Desideri maggiori informazioni?