GTresessanta: il Coraggio di Innovare

da | Gen 16, 2018 | Industria 4.0

Come si parla di innovazione in Italia?

Quando si parla di innovazione in Italia se ne parla in modo negativo, sottolineando quanto come Paese siamo indietro, soprattutto rispetto al resto d’Europa, in merito a investimenti in Ricerca e Sviluppo e alla digitalizzazione.

I dati che vengono raccolti e divulgati su questo argomento arrivano da ricerche quantitative effettuate da:

ISTAT con Rapporto annuale 2017. La situazione del paese
MISE (Ministero Sviluppo Economico) con Indagine sulle PMI eccellenti (2015)
Commissione Europea con lo European Innovation Scoreboard (2017)
ASSIRM (Associazione Italiana Ricerche di Mercato, Sociali, di Opinione) con l’ASSIRM Innovation Index (dati trimestrali)
Queste indagini forniscono una fotografia della situazione italiana o un’analisi quantitativa delle tendenze.

A livello politico, europeo e nazionale, si stanno attuando piani e decreti proprio per favorire l’innovazione: due esempi famosi sono il piano Industria 4.0 e il programma europeo Horizon 2020.

In cosa consiste Gt Tresessanta?

Dalla sua nascita Gt Fondazione ha incontrato le imprese italiane e si è accorta che manca qualcosa, che i dati delle indagini e i piani per l’innovazione non riescono ad essere sfruttati in modo proficuo dalle imprese stesse e soprattutto manca approfondire, toccare con mano e dare voce ai decisori delle imprese che in passato hanno dimostrato di avere il coraggio di innovare e che ogni giorno, insieme ai loro collaboratori, decidono quali strade intraprendere in ottica di innovazione e investimenti in Ricerca e Sviluppo.

Per questo motivo Gt Fondazione lancia Gt Tresessanta: il coraggio di innovare tra passato, presente e futuro una ricerca sulle imprese italiane e la loro relazione con l’innovazione.

Abbiamo scelto di chiamarlo Gt Tresessanta perché crediamo che il mondo della ricerca e dello sviluppo vada esplorato in ogni sua direzione.

Realizzeremo una ricerca per indagare il tema dell’innovazione d’impresa: un argomento complesso, che è possibile affrontare soltanto guardando al futuro senza trascurare il passato.

Vogliamo esplorare come gli stimoli innovativi e i segnali deboli esterni siano percepiti dalle imprese.

La nostra sfida è capire quali sono i meccanismi che frenano o incentivano i processi creativi di innovazione con l’obiettivo finale di sviluppare nuovi servizi per cittadini e imprese.

Risultato finale di questa ricerca saranno quindi dei dati quantitativi e qualitativi che grazie alle competenze dei ricercatori e dei collaboratori di Gt Fondazione andranno a confluire nella realizzazione di proposte pratiche di servizi operativi innovativi dedicati alle imprese.

Per raggiungere questo obiettivo realizzeremo:

un questionario quantitativo online
interviste personali in profondità

Le esperienze più significative raccolte durante le interviste saranno divulgate nella pubblicazione di Gt Tresessanta e in una sezione dedicata del sito di GT Fondazione.

Per approfondire il progetto clicca qui